Conferenza dei presidenti di Coiffure Suisse a Berna

Lunedì 28 ottobre si è svolta a Berna la Conferenza dei presidenti di Coiffure Suisse.

I presidenti di sezione sono stati informati sui temi attuali dell'associazione e hanno avuto anche l'opportunità di scambiare idee in gruppo in occasione di workshop su temi come la formazione, il perfezionamento professionale e il reclutamento dei soci. Il Presidente centrale Damien Ojetti si è compiaciuto del vivace dibattito e ha assicurato ai Presidenti di sezione che il loro contributo sarà preso in considerazione nell'elaborazione delle misure. Damien Ojetti ha potuto annunciare notizie positive in merito alle apprestamenti contro il lavoro nero. Coiffure Suisse ha presentato una proposta alla Commissione tripartita per riconoscere il settore dei parrucchieri come settore fuoco, il che significa che gli uffici per l'economia e il lavoro nei cantoni devono diventare attivi ed effettuare sempre più spesso ispezioni aziendali.

Markus Aeschbacher, direttore della Cassa AVS Coiffure & Ésthétique, ha fornito informazioni sul noleggio delle sedie dal punto di vista delle assicurazioni sociali. Egli ha sottolineato che i proprietari di saloni che noleggiano sedie di servizio devono fare i conti con pagamenti supplementari in caso di ispezione, poiché gli inquilini non sono considerati come lavoratori autonomi, ma come dipendenti - questo vale anche per i designer di unghie e le estetiste che offrono i loro servizi in un salone di parrucchiere. Per un'attività autonoma devono essere soddisfatti diversi punti (tra l'altro l'offerta di servizi, i prezzi e gli orari di apertura possono essere determinati dall’inquilino, anche la scelta dei prodotti usati è libera, non vi è alcun divieto di concorrenza, ecc) e questo di solito non è il caso con il noleggio delle sedie nei saloni di parrucchieri.

Il direttore di Coiffure Suisse André Forrer ha informato i presidenti sui vari progetti attualmente in corso di realizzazione, in modo che l'adesione a Coiffure Suisse sia associata a molti vantaggi interessanti. Il forte calo del numero di soci che si è verificato negli ultimi anni sembra essere rallentato e il numero di nuovi soci e soci che lasciano l'azienda è attualmente più o meno equilibrato. Anche le Sezioni sono chiamate a contribuire al reclutamento di nuovi membri.

Con un breve video Damien Ojetti ha reso omaggio alla grande prestazione della nazionale svizzera ai Mondiali OMC di Parigi.