La sezione Appenzello festeggia il 100mo compleanno

Trendy e tradizionale

La sezione coiffureSUISSE Appenzello festeggia i 100 anni di esistenza con una sorpresa particolare. All’Assemblea dei delegati del 22 marzo 2018, Mina Inauen ha presentato la sua opera artigianale e illustrato come crea gioielli con i capelli. Heinz Rusch, presidente della sezione Appenzello, ha spiegato durante la riunione per il   giubileo: «Il nostro compito come associazione è quello di unire e rappresentare i diversi interessi dei membri eterogenei.» Un compito non facile. Cento anni fa si sono uniti i saloni dell’Appenzello e hanno fondato nel Ristorante Erle a Speicher l’associazione tutt’oggi esistente.
Un punto focale del lavoro che svolge l’associazione sta nella formazione degli apprendisti. In questo settore, la sezione Appenzello lavora assieme alla sezione vicina di San Gallo ed assicura di conseguenza una formazione e una sezione esami qualitativamente di alto livello. Con i festeggiamenti per il giubileo, la sezione Appenzello vuole raggiungere i giovani e coloro che sono rimasti giovani. «Non vogliamo organizzare un unico evento sfarzoso, bensì essere presenti tutto l’anno nell’intera regione ed innanzitutto presso la popolazione» ha dichiarato Heinz Rusch. Con la realizzazione dello Smart coiffureSUISSE – in viaggio da inizio anno attraverso l’Appenzello - si vuole dimostrare la coesione tra i saloni appenzellesi. È con grande piacere che Heinz Rusch, in occasione della riunione per il giubileo, ha potuto dare il benvenuto a tre nuovi membri. Il Presidente centrale coiffureSUISSE Damien Ojetti ha espresso gli auguri da parte dell’Associazione nazionale per i 100 anni e ha lodato gli Appenzellesi definendoli «particolarmente innovativi.»