Richiedete ora una proroga dell’indennità per lavoro ridotto!

Il 12 agosto il Consiglio federale ha deciso di proseguire fino alla fine di dicembre 2020 la procedura semplificata per la notifica anticipata dell’indennità per lavoro ridotto (ILR). Chi già percepisce la IRL per i propri dipendenti del salone e desidera continuare a richiederla deve presentare una nuova domanda all'ufficio del lavoro cantonale competente entro la fine di agosto, poiché non sarà automaticamente prorogata. Informatevi sul termine esatto di registrazione, poiché varia da cantone a cantone (ad es. nel cantone di Berna il 20.8., nel cantone di Ginevra il 22.8.). Se non si rispetta questo termine di registrazione, è possibile richiedere un risarcimento a breve termine per il proprio team in un secondo momento, ma si dovrà poi accettare un periodo di attesa.

Proroga del periodo del diritto all'indennità per lavoro ridotto
Per contrastare un ulteriore aumento della disoccupazione, il Consiglio federale ha inoltre deciso di prolungare da dodici a diciotto mesi il periodo massimo per il quale può essere corrisposta la IRL; in questo modo i saloni interessati potranno beneficiare del sostegno della ILR, se necessario, per un periodo più lungo. L'espansione dei gruppi di interesse è annullata. Di conseguenza, il diritto straordinario di ILR in vigore fino alla fine di agosto 2020 per le persone che svolgono un lavoro temporaneo o al servizio di un'organizzazione per il lavoro temporaneo e per i dipendenti di turno non sarà più valido.

Requisiti per la richiesta della indennità per lavoro ridotto
La ILR può essere utilizzata per compensare le perdite di ore lavorative dovute a motivi economici inevitabili. Le ragioni economiche comprendono sia ragioni cicliche che strutturali che determinano un calo della domanda o del fatturato. In particolare, affinché un dipendente abbia diritto a ILR, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni aggiuntive:

  • il contratto di lavoro non può essere risolto
  • la perdita di ore lavorative sarà probabilmente temporanea e ci si può aspettare che i posti di lavoro possano essere mantenuti attraverso il lavoro a orario ridotto
  • il tempo di lavoro è controllabile
  • la perdita di ore lavorative rappresenta almeno il 10% delle ore lavorative per periodo contabile
  • la perdita di ore lavorative non è causata da circostanze che fanno parte del normale rischio operativo

Il servizio cantonale (SC) competente risponde a tutte le domande sul preannuncio e sul diritto all’indennità per lavoro ridotto (ILR). Per domande specifiche sulle prestazioni e sui conteggi ILR è competente la cassa di disoccupazione che avete scelto.

Le informazioni e il nuovo modulo di pre-registrazione si trovano qui:
https://www.arbeit.swiss/dam/secoalv/it/dokumente/unternehmen/versicherungsleistungen/1041_01200_Grafik%20Prozess%20KAE_it_RZ.pdf.download.pdf/1041_01200_Grafik%20Prozess%20KAE_it_RZ.pdf